Upgrade #6 – Paolo Conte supermetaforico

paolo conte

entra in questo amore buio
pieno di uomini
entra e fatti un bagno caldo
c’è un accappatoio azzurro
fuori piove è un mondo freddo

Come prometterò martedì 27 ottobre alle ore 10,20 a Claudia Ungaro di Idea Radio in una gradevolissima intervista, ecco che cerco di colmare una delle (gravissime) lacune di Cantami o Dj: Paolo Conte.

Via con me. Canzone notissima. Note cantatissime.
Un mirabile aggrovigliarsi di metafore, che si accavallano, si scavalcano, scalpitano l’una sull’altra.
Almeno sei.
Tentiamo di distruggere la loro bellezza spiegandole una per una.

1. “Entrare nell’amore”
2. “amore buio”
3. “amore pieno di uomini”
4. “farsi un bagno caldo nell’amore”
5. “dentro l’amore c’è un accappatoio azzurro”
6. “fuori dall’amore piove e c’è un mondo freddo”

1. Entrare nell’amore. L’amore è come una casa, è un luogo nel quale entrare. Cosa comporta l’azione dell’entrare? può comportare coraggio o famigliarità, a seconda che si entri in un luogo conosciuto o no. In questo caso mi pare sia sottolineato maggiormente l’aspetto del coraggio (se no, Paolo non avrebbe da insistere tanto).
Effettivamente l’amore ha molte cose simili al coraggio (Lily Potter era di Grifondoro, infatti).
Entrare nell’amore significa entrare in un luogo sconosciuto.
L’amore è sempre così: non sai cosa c’è dentro (come una scatola di cioccolatini). Se le cose funzionano, la vita ti fa venire voglia di rischiare ancora. Comprensibile che PaoloConte usi il verbo “entrare”, un verbo che richiede un bel coraggio (non a caso le porte chiuse fanno paura… “non aprite quella porta”). L’amore è una porta chiusa: entrarci significa oltrepassare un limite, una soglia, una situazione della propria vita.
E non sempre si può tornare indietro.
Ma, se al contrario, la porta è quella di casa, allora il verbo dell’entrare rivela la sua accoglienza, la sua intimità, la sua gioia, la sua pace: “casa dolce casa”.

2. Ma questo l’amore è anche buio.
Strano. L’amore spesso è luminoso, solare, estivo.
Raramente viene detto “buio”.
Il buio spaventa, ma solo se non sai con chi sei. Se sai con chi sei, al contrario, crea intimità e confidenza, dialogo e comunione.
Sia la porta che il buio sono elementi che possono spaventare, che richiedono coraggio… sempre che non si sia in compagnia.
“Il coraggio potrà mancarti – gli amici mai” diceva la pubblicità di un videogioco.
L’abilità di PaoloConte è quella di scegliere parole volutamente ambigue, che possano essere lette nello stesso tempo come parole che richiedono coraggio ma anche che danno serenità e piacere se vissute in compagnia.
Parole che vissute da soli sono paurose, diventano confidenziali se vissute insieme.
Non male, per una canzone d’amore.

3. L’amore pieno di uomini è una metafora che sinceramente mi sfugge. Tentendo ad escludere il festino, sarei propenso a proporre il ricordo degli uomini passati. Ma resto in dubbio.

4-6. In ogni caso, dentro questo amore c’è una vasca per fare un bagno caldo.
L’amore è il luogo del riposo, del relax, della pace.
Un bel bagno caldo, quando fuori piove e fa freddo.
L’amore sarà anche buio, ma è un bel posto dove stare, dove ritemprarsi, dove riscaldarsi.
Il bagno e l’amore hanno in comune la pace che ne consegue.

5. E c’è anche l’accappatoio azzurro.
Pensa. Azzurro.
Colore tipicamente maschile (pur sopportando le bizzarrie della moda, quale uomo si metterebbe un accappatoio rosa?), fa pensare al cielo.
Che il protagonista maschile della canzone accolga lei nella propria vita, nella propria toilette, al punto da prestarle l’accappatoio?
Forse.
Dopo aver superato insieme la soglia e il buio, non resta che fare a metà delle cose, a partire dall’accappatoio.

Annunci

~ di debenedittismatteo su 22 ottobre 2009.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: