#26 Cazzate. Bianca come il latte rossa come il sangue.


Sarò riconoscente a lungo a Alessandro D’Avenia per la definizione che sul suo blog dà dell’uomo: cuori pensanti.
Siamo cuori pensanti.
Che bello.
Bello perchè è vero.

Infatti • bianca come il latte, rossa come il sangue • (citazione, parallelismo e paragone nello stesso tempo) non è solo una storia sentimentale, ma anche una storia pensante.
E’ piena di pensieri e fa venire molti pensieri.
E un • cuore pensante • è una persona completa: ha tutto.

Sono molti i passaggi che mi hanno colpito, e adesso che l’ho finito ne sento la mancanza.
Forse, essendo anche io prof, sceglierei lo scambio di “cazzate” fra Leo e il Sognatore.
(Incredibile la differenza di peso delle “cazzate” presenti in un noto testo di Fabri Fibra e quelle presenti in D’Avenia.)
Forse, essendo anche io lettore, sceglierei una delle dodici citazioni che ho riconosciuto.
Forse, essendo anche io innamorato, sceglierei Silvia.
Forse, essendo anche io corteggiato da Dio, sceglierei l’uso spirituale del T9.

Alessandro, grazie.

Annunci

~ di debenedittismatteo su 20 ottobre 2010.

2 Risposte to “#26 Cazzate. Bianca come il latte rossa come il sangue.”

  1. Grazie a te!
    Ale

  2. Bel commento. Condivido.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: