#27 Apocrifo di apocrifi – Jova – Penelope di Buon Sangue

Una leggenda contenuta i vangeli apocrifi di origine giudeo cristiana (ripresa anche da Origine) dice che sotto il Golgota era sepolto Adamo.
Quando Cristo morì il terremoto spaccò la terra, e il sangue di Gesù, prima che nel Graal, scorresse sopra il teschio di Adamo (che fosse quello il vero Graal?).
Favola interessante, che racconta in una riga ciò che la teologia spiega in più tomi: la relazione fra Adamo e Cristo. (L’uomo vecchio e l’uomo nuovo, il peccato originale e la salvezza.)

Jovanotti chiosa questa storia così:

•• Adamo morì e venne seppellito con un seme nella bocca e quel seme germogliò
divenne un grande albero ci fecero una croce e a quella croce Gesù Cristo sanguinò ••
•(“Penelope” – Buon Sangue)•

Jovanotti si inserisce in questa tradizione, con la consueta originalità, aggiungendo un paio di dettagli: teologici.
Aggiungiamo i nostri personali tomi al racconto jovanottiano.

Jovanotti ci dice, in pratica, che la croce con la quale Gesù fu ucciso è stata ricavata da un albero, il quale, a sua volta, è spuntato da un seme nella bocca di Adamo.
Che seme può avere in bocca Adamo?
Solo uno, evidentemente: quello del frutto proibito.
Quello dell’albero della conoscenza del bene e del male. E’ l’unico frutto di cui siamo certi abbia mangiato (sul fatto che ne abbia continuato a succhiare i semi per tutta la vita, fino a morire con un seme in bocca, ci fa gustare la vertigine del significato teologico legato alle conseguenze che ha la disobbedienza: durano tutta la vita).

Insomma: il peccato originale è l’impalcatura, la scenografia, il trono della morte di Cristo.
Cristo viene crocifisso al peccato di Adamo.

Insomma, Jova riprende la leggenda apocrifa, la amplia ma senza stravolgerla, anzi, rafforzandola.
Teologicamente niente di nuovo, intendiamoci: ma poeticamente mi sembra decisamente di sì.

Annunci

~ di debenedittismatteo su 21 ottobre 2010.

4 Risposte to “#27 Apocrifo di apocrifi – Jova – Penelope di Buon Sangue”

  1. Salve prof,
    sono una studentessa , frequento la terza liceo classico e sono alla disperata ricerca di una tesina originale e nuova da portare all’orale della maturità, che non sia banale e logorroica!
    Sono una fan accanita di jovanotti, e oggi mettendo a posto la scrivania mi sono trovata tra le mani il suo libro e… illuminazione! Cosa ne pensa di una tesina su Jovanotti?Avrebbe qualche spunto da darmi su come poterla sviluppare??
    GRAZIE MILLE

    • sto cercando anche io un possibile collegamento che mi possa permettere di inserire un testo o anche un passo di “Viva Tutto” all’interno della mia tesina..e frequento anche io l’ultimo anno di liceo classico,tu hai qualche idea?

  2. Beh, ma jovanotti non fa nulla, se non rileggere a suo modo la Legenda Aurea di Jacopo da Varagine….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: