MINE – di fabio guaglione e fabio resinaro

L’aspetto più interessante del film MINE di Fabio&Fabio è la ricerca della verità.
Mike, fermo sulla mina, cerca (e trova?) la verità della sua vita.
“Quid est veritas?”: Mike è mosso dalla stessa domanda di Ponzio Pilato. Cos’è la verità?

Ci due modi per trovare la verità:
Per trovarla, la filosofia occidentale (incarnata da Mike):
> dà una risposta, che è un concetto trasmesso col quale si può essere o non essere d’accordo
> l’ascoltatore è un ricettore passivo del concetto
> la verità è quindi statica

Per trovarla, la filosofia mediorientale, semitica e biblica (incarnata dal Berbero):
> non dà una risposta ma racconta una storia
> la storia delude le nostre attese occidentali, che vorrebbe la risposta bella e pronta
> l’ascoltatore (in questo caso Mike) dev’essere un protagonista attivo ed emozionalmente coinvolto dalla narrazione, e deve trovare la risposta dentro di essa, immedesimandosi in uno o in un altro personaggio
> la verità è quindi dinamica e relazionale

Il film racconta l’incontro-scontro fra queste due modalità di ricerca della verità. Mike, buon soldato americano, vuole risposte immediate e chiare. Il Berbero, pazientemente, lo delude con narrazioni lunghe e da interpretare.

Mike fa molta resistenza alla terapia del Berbero (dovrei rivedere il film per poter entrare nel dettaglio), ma alla fine cede, e si lascia coinvolgere dalla narrazione. Diventa protagonista della sua stessa storia, grazie all’educazione del Berbero.

E scopre la verità. La verità non è una formula, una risposta, un’opinione. E’ una storia. E’ un uomo.
Come dice l’anagramma che l’ironia di Dio ha messo nel testo evangelico: “quid est veritas?” “est vir qui adest” – è l’uomo che hai davanti.
E questo vale anche per MINE. Mike trova la verità nell’uomo che ha davanti: il Berbero, suo padre, la sua ragazza.
E ogni volta è inginocchiato, la posizione migliore per ascoltare la verità.
Non escluderei che stia pregando.

Annunci

~ di debenedittismatteo su 18 ottobre 2016.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: